Inter Club Penisola Sorrentina

Sono le
di
Vai ai contenuti

Menu principale:

"Maledetta Juve"

Pubblicato da Emilio Vittozzi in Libri · 28/11/2017 21:53:44
Tags: emiliovittozziinterclubpaolotrapanimaledettajuvemagenes


PAOLO TRAPANI
"Maledetta Juve"
(non sappiamo più come insultarti!)
Magenes
€ 9,90

Paolo Trapani, napoletano, giornalista dal 2001, ha collaborato con il "Roma", "il Mattino" e con la tv "Julie Italia", dopo aver pubblicato "I nuovi primati del Sud".
Sogna un Calcio italiano meno condizionato da arbitraggi palesemente sbagliati, forse in cattiva fede... Come ogni tifoso dell'Inter, del Milan, della Roma, ecc. ecc... Speranza che non coltiva, assolutamente, il tifoso della Juventus di Torino, da sempre la squadra più odiata in Italia! E ci sarà pure un perchè, no?
E' questo un libro che, ovviamente, parte da una visione squisitamente partenopea ma che non ho avuto difficoltà a condividere.
E' diviso in tredici capitoli: Introduzione, post e slogan anti-gobbi, tifosi juventini pentiti, la sfida infinita, euro-sfide, trofei persi, altri fallimenti, eterna perdente in Europa, la storia racconta, gli scandali e le inchieste, dediche speciali, titoli di giornali sportivi, cruciverba.
"Un vincente trova sempre una strada, un perdente sempre una scusa, uno juventino sempre un arbitro..." è uno dei tanti slogan riportati da Trapani.
Varie note canzoni vengono modificate in un'ottica anti-Juve ma estremamente significativa è la frase "Da Mazzoleni a Tagliaventus: 10 - 100 - 1.000 furtarelli... i tempi cambiano ma restano sempre quelli!".
E' proprio vero che ogni sportivo italiano sostiene almeno due squadre: la propria e tutte quelle che di volta in volta giocano contro la Juve...
Stupefacente la lettera di Marco Travaglio indirizzata a John Elkann in cui si dichiara "juventino pentito".
Anche Pif si è dichiarato tale...
Intendo qui solo ricordare la partita del 26 aprile 1998, Juventus-Inter, dove tutto il mondo sportivo ha visto l'operato, anzi il mal-operato dell'arbitro Piero Ceccarini di Livorno, che non assegnò un gigantesco rigore all'Inter per fallo di Iuliano su Ronaldo mentre lo concesse uno ai bianconeri per fallo su Del Piero: a fine partita le polemiche, a dir poco, infuocate dureranno giorni, settimane, mesi, anni.
Perchè la Juve è sempre stata e sempre lo sarà favorita dagli arbitri...
Nel libro sono riportati altri episodi anti-Milan, anti-Roma, anti-Napoli, sempre a favore della Juve.
Al termine del libro, se è possibile, si rimane ancor più fieri e convinti di essere anti-juventini.

EMILIO VITTOZZI






Nessun commento
 
Torna ai contenuti | Torna al menu